ORARI PALAENROSADIRA
03/10/2017

ORARI PALAENROSADIRA

ORARIO INVERNALE dal 01/10 al 31/05          ORARIO ESTIVO dal 01/06 al 30/09
DOVE SIAMO
16/11/2013

DOVE SIAMO
(CLICCA!!)

COORDINATE GPS:  LAT. 45.441781 N              LONG. 12.060456 E
                              LAT. 45° 26' 30.412'' N       LONG. 12° 3' 37.642'' E
CORSI - CALENDARIO
25/09/2013

CORSI DI ARRAMPICATA SPORTIVA

CORSO U14
MARTEDI' E VENERDI' DALLE 17.30 ALLE 19
CORSO U20
MARTEDI' E VENERDI' DALLE 19 ALLE 20.30
CORSO BASE E AVANZATO
GIORNI E ORARI DA DEFINIRE
SportArrampicata - Dicembre 2008

Oltre alle consolidate competizioni di difficoltà svoltesi a Nove (VI) con la collaborazione dell’X-Fighter Team, a Venezia assieme all’Associazione Venezia Verticale nel campionato provinciale boulder under 14 e under 20 Special Climb e nel trofeo delle Venetiadi. In tutte queste occasioni gli atleti hanno dimostrato tenacia e abilità.

Da sottolineare che finalmente  il movimento si sta muovendo in Italia e prove ne sono le gare tenutesi in Emilia-Romagna, grazie alla collaborazione della società P.G.S. di Bologna, e a Faenza di velocità (Associazione Sportiva Dilettantistica Scolastica Carchidio_Strocchi. Da sottolineare che sono entrate nello Special Climb ormai tutte le specialità dell’Arrampicata Sportiva e le varie categorie di disabilità (cognitive, sensoriali e motorie). Da segnalare anche l’esperienza avuta dalla A.S. Equilibrium di Modena con una atleta paraplegica.

Altra buona notizia sono i sempre più stretti rapporti che si sono instaurati con i C.I.P. (Comitato Paralimpico Italiano) territoriali che hanno permesso l’avvio di laboratori scolastici e di ricerche nel settore “sport: disabilità e integrazione”. A livello internazionale, si è svolta la II Edizione della Paralimpics Cup ove l’Italia ha ottenuto un ottimo 2° e 3° posto nella categoria motori e sensoriali (atleti dell’Associazione Istrice di Ravenna e Olympic Rock di Trieste). E’ probabile che nel 2009 la III tappa venga svolta in Italia. Altre competizioni importanti si sono tenute a: S.Giustino (PG) - Associazione “Ombra di Peter”- Gara difficoltà e velocità (categoria agonisti e promozionale) in collaborazione con il CIP provinciale; Arco Kid’s Rock Climbing – gara boulder Arco (TN); GSS Bologna; GSS Roma; Gara Boulder promozionale a coppie “Arrampica Insieme” (1 atleta disabile e 1 atleta normodotato) a Roma - Fonte Roma Eur Vertical; partecipazione alle giornate Paralimpiche in Emilia e Veneto e partecipazione a Roma alla settimana dello sport integrato in collaborazione con il CSA. Il Settore Disabilita, inoltre, è stato presente ai Convegni Expo Sanità a Bologna “Turismo Disabilità e Sport” e all’Università di Bologna “Disabilità, Sport e Qualità della vita”

Altro traguardo raggiunto dalla Commissione Disabilità è stato l’avvio – dicembre 2008 - del “Corso per Educatore Sportivo di Special Climb” in collaborazione con il C.I.P. Nazionale e con il C.I.P. di Bologna (un ringraziamento particolare va al Presidente. Giovanni Preti) che si concluderà nei primi mesi del 2009, che rilascerà un brevetto di abilitazione nazionale da parte del C.I.P. Centrale.

Ulteriore traguardo del Settore Disabilità è stata la ricerca durata circa 2 anni che ha coinvolto gli alunni delle scuole primarie e secondarie, l’Università di Scienze Motorie di Bologna e Padova, l’Università di Scienze dell’Educazione Motoria di Chieti, la Commissione Disabilità FASI e che è stata pubblicata nella prestigiosa rivista “Perceptual and Motor Skills - 2008” con il titolo di: “Effects of a Physical Education Program on Children’s attitudes and emotions associated with sport climbing”.

La Commissione ha fornito anche consulenza per le seguenti tesi di laurea: Università di Torino (Corso di Laurea in Psicologia Clinica e di Comunità) “Special Climbing: l’Arrampicata per Disabili”; Università di Milano (Facoltà di Scienze Motorie) "L'arrampicata sportiva per non vedenti"; Università di Padova (Facoltà di medicina e Chirurgia, specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione) “Dal gioco alla riabilitazione dei bambini con disabilità: lo Special Climbing”.

Per il 2009 la Commissione Federale Disabilità intende concretizzare ulteriori azioni per rinforzare l’avviato riconoscimento di questi atleti, e sono già stati avviati accordi con varie società sul territorio italiano per incrementare il numero di gare di Special Climb. Nel contempo, si stanno studiando e approntando le linee guida per gli istruttori FASI che si trovano ad affrontare atleti con disabilità e che saranno realizzate nel corso del 2009.

Altro traguardo istituzionale raggiunto è stata la scelta che la Provincia di Venezia ha compiuto inserendo – sulla pubblicazione “Disabilità e Sport” - come immagine emblematica di copertina la foto di un nostro giovane atleta.

Ci auguriamo pertanto che il lavoro iniziato prosegua con l’appoggio necessario da parte oltre che della Federazione anche delle Società Sportive, che ancora una volta chiamiamo a supportare questo impegno federale per dimostrare che l’arrampicata e i suoi praticanti sono attenti e sensibili e desiderano poter vedere allargato l’orizzonte del proprio sport d’elezione. Infine, un ringraziamento particolare e personale a MariaLetizia Grasso per l’impegno profuso, l’enorme generosa disponibilità d’animo e per il Suo essere sempre in prima linea nella diffusione incondizionata dell’arrampicata sportiva ed in particolare dello Special Climb.

 

Luca Bardella

Responsabile Commissione Federale Disabilità

 

Stampa SportArrampicata - Dicembre 2008Invia a un amico SportArrampicata - Dicembre 2008Chiudi l'elemento SportArrampicata - Dicembre 2008
Viale Nino Bixio 67 - 31100 - Treviso
Via Venezia 77 - 30034 Oriago di Mira (VE)
cell. 339 1695853 - 338 8096109 segreteria@vialvichingonlus.it
Privacy | powered with Quick-Portal
Valid XHTML 1.0! Valid CSS!